PDF Stampa E-mail

Database & Datawarehouse

Un Datawarehouse (in breve DW) è un archivio informatico contenente i dati di un'organizzazione. I DW sono progettati per consentire di produrre facilmente relazioni ed analisi.

Vengono considerati componenti essenziali di un sistema di Datawarehouse anche gli strumenti per localizzare i dati, per estrarli, trasformarli e caricarli, come pure gli strumenti per gestire un dizionario dei dati. Le definizioni di DW considerano solitamente questo contesto ampio. Una definizione ampliata comprende inoltre gli strumenti per gestire e recuperare i metadati e gli strumenti di business intelligence.

Il termine Database, banca dati, base di dati o anche base dati, indica un archivio strutturato in modo tale da consentire l'accesso e la gestione dei dati stessi (l'inserimento, la ricerca, la cancellazione ed il loro aggiornamento) da parte di particolari applicazioni software ad essi dedicate. Il database è un insieme di informazioni, di dati che vengono suddivisi per argomenti in ordine logico (tabelle) e poi tali argomenti vengono suddivisi per categorie (campi).

Informalmente e impropriamente, la parola "database" viene spesso usata come abbreviazione dell'espressione Database Management System (DBMS), che invece si riferisce a una vasta categoria di sistemi software che consentono la creazione e la manipolazione (gestione) efficiente dei dati di un database.

Alla base di un DW ci sono uno o più Database che memorizzano i dati su cui eseguire le analisi.

La THAOS realizza sistemi di Datawarehouse utilizzando i principali tools disponibili sul mercato: per l'implementazione della banca dati sottostante i DW, si utilizzano principalmente Oracle e SQL Server, mentre come strumenti di analisi vengono utilizzati Business Object, Reporting Services e gli strumenti Office.

 
Italian English French German Spanish
Banner
 50 visitatori online